UNA COMETA DI CIRCA 4 CHILOMETRI DI LARGHEZZA POTREBBE IMPATTARE SULLA TERRA

Una cometa di circa 4 chilometri di larghezza potrebbe impattare sulla Terra

Una cometa di circa 4 chilometri di larghezza potrebbe impattare sulla Terra

maggio 07

09:552015

by admin

Come pubblicato dal quotidiano “The Inquisitr News”, ci sarebbero voci circa la possibilità che una grande cometa o un asteroide potrebbe colpire la Terra, provocando una vera e propria apocalisse. Questo è emerso lo scorso febbraio a causa del governo degli Stati Uniti che pare si stia preparando per una catastrofe imminente, cercando di mantenere in segreto tali informazioni per evitare il panico di massa. Tuttavia, i principali leader politici mondiali e le famiglie appartenenti alla elite di potere,  si stanno preparando per sopravvivere alla catastrofe.

comet-hits-earth

Questo teoria ha avuto origine dopo che il Ministro francese degli Affari Esteri Laurent Fabius, durante una conferenza stampa avvenuta il 14 maggio 2014, aveva detto che la Terra avrà circa  “500 giorni di tempo per evitare il caos climatico”.

“Abbiamo 500 giorni di tempo per evitare il caos climatico”, ha detto Fabius. “E io so che il presidente Obama e il suo braccio destro John Kerry,  sono impegnati in questo problema, ma sono anche sicuro che con loro, con tanti altri amici, dobbiamo essere in grado di avere successo in questa importante questione”.

Per alcuni teorici della cospirazione, le parole di Fabius erano un chiaro avvertimento che la commemorazione ebraica del Giorno dell’Espiazione, 23-24 settembre 2015, vedrà un possibile impatto di un grande asteroide o di una cometa.  E per questo noi aggiungiamo a questa notizia, che molti teorici della cospirazione, affermano che gli astronomi hanno scoperto un grande corpo celeste della larghezza di circa 4 km e che questo oggetto (forse una cometa) potrebbe colpire la Terra tra il 15 settembre e il 28 settembre. Fantasia o realtà?

luna_rossa_

Esperti di Profezie apocalittiche  sottolineano inoltre che il 13 settembre 2015,  termine del ciclo ebraico di sette anni,  noto come il shemittàh, ci sarà una eclissi solare parziale, che si verificherà nell’emisfero sud del pianeta e il 28 settembre 2015 ci  sarà una luna di sangue , un segno che certi eventi cambieranno la vita come noi la conosciamo.  Blood Moon, 28 settembre 2015 è la quarta e ultima tetrade delle eclissi lunari di sangue.

Una nuova estinzione di massa?

Come accennato in precedenza, secondo le varie versioni della teoria apocalittica dell’impatto di un asteroide o di una cometa, i governi di tutto il mondo sono consapevoli della catastrofe imminente.  A quanto pare i capi dei governi mondiale, stanno preparando in silenzio, attraverso test di armi sofisticate, il modo per distruggere il grande corpo celeste ed evitare una catastrofe.

Così, quando l’economia crollerà nel mese di settembre, dopo la fine del shemittàh (13 settembre), poco dopo la cometa apparirà con la sua coda di fuoco” , spiega il cospirazionista Lyn Leahz. “Questo evento sarà il colpo finale nella tribolazione. Questo significa che la sofferenza inizia subito? No! Ci vorrà un periodo di mesi, suppongo … probabilmente qualche verso marzo 2016, quando l’Anticristo viene dato al mondo. “

apocalisse

Anche l’addotto Amaury Rivera aveva previsto la caduta di un grande asteroide

Il 4 maggio del 1988, Amaury Rivera (nella foto sotto) ha un incontro ravvicinato con due piccoli esseri, due EBE – Entità Biologiche Extraterrestri.  Gli strani esseri, vestiti di nero, dicono effettivamente all’uomo di provenire da un altro pianeta. Uno di loro aveva lunghi capelli scuri, parlava normalmente usando la bocca e non la telepatia.  Gli hanno mostrato alcuni ologrammi del loro mondo, della loro gente, delle loro abitazioni. Ma tra le cose che spiccano dal racconto di Amaury, ci sono alcune rivelazioni: i presunti alieni illustrano il grande progetto che vede il pianeta Terra sotto un unico governo, ovvero, un unico grande Nuovo Ordine Mondiale, gli Oceani inquinati dal petrolio e dalle radiazioni e poi la caduta di un meteorite dovuto al passaggio di una cometa.

asteroid_impact

E ‘possibile che l’impatto di meteoriti potrebbe avere qualcosa a che fare con i frammenti di una cometa che passaerà vicino alla Terra?  Infatti durante l’intervista, il signor Rivera parla di un impatto meteorico vicino a Puerto Rico. Dichiarazione interessante questa, anche perché ho ​​letto di recente dei rapporti  reali, in cui si dichiara che sacchi e bare preparate dalla FEMA, vengono spediti non a caso proprio nella regione di Puerto Rico.

images

Forse una meteora colpirà Porto Rico?  E certamente si stanno preparando per qualcosa di grosso che accadrà sulla costa orientale. La Fema sta trasportando tutte queste forniture nella “zona 3″ che si trova sulla costa orientale.  Inoltre, ci sono numerose segnalazioni di palle di fuoco (bolidi e meteoriti) che vengono segnalate e quindi viste cadere in quella zona del paese e nel resto del mondo.  La FEMA nella “zona 3″ è già pronta!

inverno nucleare

Inverno Nucleare? La speranza che non possa accadere!

Secondo i teorici della cospirazione, se i governi non possono distruggere l’asteroide, l’impatto potrà innescare una nuova estinzione di massa , portando il pianeta verso un inverno nucleare, il buio,  la morte della vegetazione e gli animali, le colture e la perdita di prodotti alimentari.  Si spera che uno scenario del genere,  in realtà non possa mai accadere.

di Miguel Hernandez (Messico)

Per Redazione Segnidalcielo

http://www.segnidalcielo.it/una-cometa-di-circa-4-chilometri-di-larghezza-potrebbe-impattare-sulla-terra/

di dolbyjack

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...