Torna a eruttare il vulcano Sakurajima: allerta per la ‘Napoli del Giappone’


Sakurajima
Negli ultimi giorni il vulcano giapponeseSakurajima è rimasto relativamente calmo e inattivo. Tale periodo è terminato improvvisamente nella giornata di ieri, quando sono state registrate ben 3 eruzioni consecutive. Sembra così essere iniziato un nuovo ciclo della frequenza esplosiva, che solitamente dura pochi giorni. Il vulcano, che nella sua parte sommitale misura 1117 metri, è ben noto per le sue violente esplosioni, per cui è necessario monitorare costantemente questo gigante di fuoco. La settimana scorsa si erano già verificati pennacchi di fumo a bassa quota e qualche esplosione, le cui nubi di cenere sono state espulse a 3,0 km dal cratere principale. Il Sakurajima è uno dei vulcani più attivi del Giappone, posto nella prefettura diKagoshima, nel Giappone sud-occidentale. La sua formazione risale a circa 22.000 anni fa, quando venne costruita l’isola che nel 1914, in seguito ad un’eruzione esplosiva, si è unita alla penisola di Osumi.

sakurajima2L’ERUZIONE DEL 1914 – Allarmata dai frequenti terremoti che da qualche tempo si avvertivano in maniera sempre più crescente, la popolazione s’era già messa al sicuro. Il vulcano dapprima manifestò una serie di forti esplosioni che crearono un’altissima nube eruttiva, poi generò imponenti colate laviche che si riunirono ben presto in un unico fiume di fuoco liquido. Il 13 gennaio, un violentissimo terremoto uccise 35 persone. Durante la fase finale dell’eruzione, la Caldera di Aira fu sommersa per 60 cm, a causa della subsidenza del suolo dovuta allo svuotamento della camera magmatica. L’attività presso il cono sommitale è terminata circa 4850 anni fa, dopo numerose e violente eruzioni storiche. Tra quelle registrate ricordiamo quelle avvenute nel corso dell’ottavo secolo, quando le località limitrofe vennero coperte da un intenso strato di cenere. La più grande eruzione storica risale al 1471-1476. L’isola che lo ospita è dotata di un osservatorio vulcanologico e nelle aree che lo circondano vivono poco meno di 700.000 persone. La sua incantevole posizione e la sua mole ricordano il Vesuvio, per cui la città, chiamata ‘la Napoli del Giappone’, è gemellata alla città italiana dal 1960.

http://www.meteoweb.eu/2013/05/torna-a-eruttare-il-vulcano-sakurajima-allerta-per-la-napoli-del-giappone/206833/

Annunci
di dolbyjack

Canada: flotta di sfere di luce avvistate a Guelph – il video

Canada: flotta di sfere di luce avvistate a Guelph – il video

download as a pdf file Scarica questo articolo in PDF

Il filmato che vi presentiamo riguarda un avvistamento di una flottillas di sfere di luce viste volare a bassa quota sopra la città di Guelph – Ontario (Canada) il giorno 29 maggio 2013 alle ore 9.21 del mattino. Il testimone è riuscito a registrare con  il suo telefonino un video (di un minuto e mezzo circa) di decine e decine di sfere di colore bianco che volavano a bassa quota sulle abitazioni della cittadina canadese. Guardate il video!

Redazione Segnidalcielo

sfere di luce164 May. 31 08.51

sfere di luce165 May. 31 08.52

sfere di luce166 May. 31 08.53

http://www.segnidalcielo.it/2013/05/31/canada-flotta-di-sfere-di-luce-avvistate-a-guelph-il-video/

di dolbyjack

Messico: UFO staziona nei cieli dello stato del Chiapas

Messico: UFO staziona nei cieli dello stato del Chiapas

download as a pdf file Scarica questo articolo in PDF

Lo spettacolare filmato che vi presentiamo riguarda l’avvistamento di un UFO che è stato visto stazionare nei cieli della città Tuxtla Gutiérrez, nello stato messicano del Chiapas. Il video è stato registrato la sera del 28 Maggio 2013 da uno dei tanti testimoni che ha assistito allo spettacolare avvistamento di un oggetto volante non identificato di forma circolare.  Guardate il video!

Redazione Segnidalcielo

ufo messico786 May. 30 17.34

ufo messico787 May. 30 17.35

 

http://www.segnidalcielo.it/2013/05/30/messico-ufo-staziona-nei-cieli-dello-stato-del-chiapas/

di dolbyjack

Russia: avvistata flottillas di sfere di luce nella città di Segeža

Russia: avvistata flottillas di sfere di luce nella città di Segeža

download as a pdf file Scarica questo articolo in PDF

Il filmato che vi presentiamo è stato registrato la sera del 27 Maggio 2013, nella città russa di Segeža che si trova nella Repubblica di Carelia. Alcune persone hanno avvistato delle piccole sfere di luce che si muovevano in modo molto strano nel cielo della città russa Segeža, che dista poche centinaia di chilometri dal confine con la Finlandia e uno dei testimoni è riuscito a registrare con un telefonino l’evento misterioso. Di seguito potete vedere il filmato!

Redazione Segnidalcielo

ufo Repubblica di Carelia783 May. 30 16.57

ufo Repubblica di Carelia782 May. 30 16.56

http://www.segnidalcielo.it/2013/05/30/russia-avvistata-flottillas-di-sfere-di-luce-nella-citta-di-segeza/

di dolbyjack

Avvistata e filmata misteriosa creatura aliena nel mare della Groenlandia

Avvistata e filmata misteriosa creatura aliena nel mare della Groenlandia

download as a pdf file Scarica questo articolo in PDF

Il video che vi presentiamo è la registrazione fatta all’interno di un mini sottomarino che effettuava delle ricerche sui fondali del mare della Groenlandia. Il filmato presentato dal ricercatore Stephen Hannard, mostra una misteriosa creatura che compare inaspettatamente, toccando e sfiorando il bordo esterno del sottomarino con una mano (palmata), spaventando uno dei due ricercatori che si trovavano all’interno del piccolo abitacolo.

creatura aliena158 May. 30 10.07

creatura aliena160 May. 30 10.08

creatura aliena157 May. 30 10.07

Ovviamente molti parlano di una creatura aliena, mentre altri parlano di una “sirena”, mentre i più scettici, dichiarano che si possa trattare di un falso. Guardate il video e giudicate voi!

Redazione Segnidalcielo

http://www.segnidalcielo.it/2013/05/30/avvistata-e-filmata-misteriosa-creatura-aliena-nel-mare-della-groenlandia/

di dolbyjack

L’FBI e Pentagono sapevano degli Incontri tra Eisenhower e una delegazione Extraterrestre

L’FBI e Pentagono sapevano degli Incontri tra Eisenhower e una delegazione Extraterrestre

download as a pdf file Scarica questo articolo in PDF

Ho avuto l’opportunità di conoscere Timothy Good in occasione della presentazione del libro ALIEN BASE, dove all’interno dello stesso, dedicava parte della storia degli Incontri Ravvicinati dell’amico Filiberto Caponi, unico al mondo fino ad ora ad aver mostrato le prime fotografie di un essere Extraterrestre. In quell’incontro con Timothy si parlò anche del caso di Holloman, ovvero degli incontri con esseri Alieni da parte dell’ex presidente americano Eisenhower. Questi incontri, ventilati da tantissimi anni ma mai confermati da esponenti del governo, avrebbero avuto luogo nel febbraio del 1954, all’interno della Holloman Air Force Base, nel New Mexico.

l’Ex presidente Eisenhower

All’incontro, ha spiegato Timothy Good, parteciparono anche degli alti dirigenti della FBI e membri dell’alto comando del Ministero della Difesa USA: “Ogni volta che il presidente doveva spostarsi, per mantenere segreti gli incontri senza destare sospetti, a tutti veniva detto che Eisenhower si trovava in vacanza a Palm Springs oppure era dal dentista“.

In quegli incontri che ci sono stati, Eisenhower si era convinto che gli alieni volevano aiutarci. Quindi, stando alle indiscrezioni, Eisenhower e il suo staff sarebbero stati testimoni dell’atterraggio del disco volante dei visitatori alieni, che comunque chiesero all’allora presidente di prendere in considerazione l’idea di rendere pubblica la notizia della loro presenza sul nostro pianeta“.

Holloman Air Force Base

Ovvio che l’iniziativa fu ignorata, altrimenti non eravamo quì a parlarne. Ci sarebbero anche le prove di questo incontro, racchiuse in alcuni video che io personalmente sono riuscito a visionare, ma in minima parte, nel 1997, grazie all’intervento dell’amico Robert Dean, uno dei tanti sottufficiali che ebbe modo negli anni ’70, di incontrare delegazioni aliene ma non in quella circostanza. Come detto la notizia non è nuova, ma solo ora sembra trovare conferme di un certo peso.

La Terra sarà investita da una pioggia di meteoriti

Il perché gli alieni abbiano voluto incontrare il leader statunitense, nessuno sembra per il momento saperlo con certezza. Io come altri pochi, sono sostenitore della teoria secondo cui gli extraterrestri vengono in pace, e anzi, negli incontri con la nostra specie, hanno persino tentato di avvisarci di “cambiamenti futuri” previsti dal 2004 in poi, eventi geofisici che sarebbero andati ad influenzare il Pianeta stesso, e di questo ne era convinto anche l’Ex presidente Eisenhower. Alcuni presunti testimoni militari e Remote Viewing, sostengono che i Grigi avvisarono Eisenhower di un fenomeno che interessa la Terra ogni 25.000 rivoluzioni attorno al Sole (equivalenti a circa 25 mila anni e lasso di tempo che coinciderebbe con la chiusura del calendario Maya, quindi dopo il 2012).

Il nostro pianeta, avrebbero detto all’ex presidente gli alieni, viene ciclicamente investito da grandi meteoriti ma neppure loro sono in grado di “proteggerci da quelli più grandi”, ma l’unica possibilità per la nostra specie, suggerirono i Grigi, potrebbe essere quella di costruire una sorta di “scudo spaziale o deflettore”.

Gli ET ci avrebbero aiutato di sicuro, se gli Umani avessero messo da parte la loro avidità, l’arroganza, l’egoismo e la bramosia di Potere.

Timothy Good

Una storia che per molti versi, risulta incredibile visto che dalla fine del Calendario Maya (21 Dicembre 2012) fino ad oggi, sono aumentati in modo esponenziale gli impatti di meteoriti sul nostro pianeta. Non è un caso che  Certo, confermare una storia del genere, dove è lo stesso incontro con gli alieni e l’allora presidente degli Stati Uniti ad esser messo in dubbio, è allo stato attuale impossibile, ma posso solo dirvi che io stesso fui testimone di quell’incredibile video dell’incontro a Holloman, in cui si potevano osservare tre oggetti luminosi, di cui uno, quello centrale, iniziò una discesa verso la base per poi atterrare definitivamente. La delegazione aliena e terrestre si riunì al tavolo in un edificio della base stessa, di Viale Marte.

Quel filmato esiste veramente ma non ero stato autorizzato a visionarlo nella sua completezza.

Ora c’è da domandarsi inoltre il perché, Timothy Good e altri testimoni (ex) militari, abbiano deciso di rivelare i dettagli di quegli incontri soltanto in questi ultimi tempi? Inoltre Good aveva avuto un bel compenso economico per la sua partecipazione alla trasmissione televisiva, in cui presentò la sua testimonianza, raccontata poi in un ultima sua opera editoriale. Quindi era troppo ghiotto il bottino per non lasciarsi andare a fantasiose rivelazioni di sicuro interesse? Il 21 dicembre 2012 è passato e sul nostro pianeta stanno succendendo calamità naturali e devastazioni di ogni tipo, oltre alle piogge di meteore e tempeste solari, che come proeittili si stanno abbattendo sulla Terra. Forse “I Grigi” avevano ragione. In quel fatidico Incontro a Holloman, abbiamo perso una grande opportunità, quella di diventare una Umanità Galattica.

Massimo Fratini

Redazione Segnidalcielo

http://www.segnidalcielo.it/2013/05/29/fbie-pentagono-sapevano-degli-incontri-tra-eisenhower-e-una-delegazione-extraterrestre/

di dolbyjack

NASA: la sonda SOHO riprende misterioso oggetto durante espulsione di massa coronale dal Sole

NASA: la sonda SOHO riprende misterioso oggetto durante espulsione di massa coronale dal Sole

download as a pdf file Scarica questo articolo in PDF

Una magnifica espulsione di massa coronale si è verificata Mercoledì  22 maggio 2013 lungo il bordo occidentale del Sole, dando vita ad una tempesta magnetica che nella giornata di Giovedì ha impattato contro la magnetosfera. Essa si è originata dalla macchia solare AR1745 che nell’esplosione ha generato un brillamento di classe M5.

UFO SUN151 May. 29 08.03

UFO SUN152 May. 29 08.04

UFO SUN153 May. 29 08.14

Altra espulsione di massa coronale si è verificata anche il 28 maggio 2013 e durante questa spettacolare espulsione della CME, la sonda SOHO ha registrato un misterioso oggetto che si trovava a poca distanza dal Sole ed è visibile nel momento in cui questo oggetto, viene investito dalla CME. Guardate il video!

Redazione Segnidalcielo

http://www.segnidalcielo.it/2013/05/29/nasa-la-sonda-soho-riprende-misterioso-oggetto-durante-espulsione-di-massa-coronale-dal-sole/

di dolbyjack

La NASA pubblica alcuni video che riguardano la presenza extraterrestre nello spazio

La NASA pubblica alcuni video che riguardano la presenza extraterrestre nello spazio

download as a pdf file Scarica questo articolo in PDF

La NASA Ente spaziale americano ha pubblicato alcuni video che riguardano gli avvistamenti UFO o comunque l’attività extraterrestre nell spazio. I filmati raccolti in un unico dossier video, riguardano gli avvistamenti di navi aliene durante le missioni spaziali, compre le ultime misisoni Shuttle e registrazioni dalla Stazione Spaziale Internazionale.

A pubblicare la notizia è stato il quotidiano on-line elintransigente.com , dove appunto si parla della NASA che manda in onda alcuni video di avvistamenti UFO reali.  Dopo quasi un anno, la NASA ha rimosso in parte il velo della segretezza sulle immagini riguardanti gli avvistamenti di numerosi UFO nello spazio, registrati durante le missioni spaziali e dove i sostenitori UFO hanno sempre dichiarato che lo stesso ente spaziale americano, taceva o asseriva che i documenti riguardanti la presenza aliena nello spazio, era solo frutto di fantasia degli esperti e appassionati UFO. Ma a quanto pare, la pubblicazione degli ultimi video, ribalta completamente questa accusa fatta dall’ente spaziale.

UFO nasa155 May. 29 11.08

UFO nasa156 May. 29 11.09

UFO nasa154 May. 29 11.08

Quindi con questi video, cade, anche se pur parzialmente, il monopolio delle agenzie governative sul sospetto di manipolazione intorno ai dati raccolti dalla NASA e l’eventuale occultamento di informazioni che potrebbero essere di disturbo per la popolazione ma soprattutto per la reale Informazione (progetto UFO Disclosure). Diversi gruppi di persone e soprattutto ricercatori che studiano il fenomeno UFO da molti anni,  hanno recentemente accusato la NASA di omettere o manipolare i dati e tutte le informazioni, sulla evidente presenza di esseri alieni che visitano il pianeta Terra fin da epoche remote.

Secondo quanto riportato nel mese di maggio 2011 dall’Agenzia Spaziale statunitense e dallo Space Johnson Center, sarebbe stato pubblicato una immagine dove appare un oggetto con tutta l’apparenza di una nave spaziale dal design avanzato di tecnologia. Secondo molti sostenitori dell’ esplorazione aliena, questa soppressione dei dati è causa di un tentativo da parte della NASA di coprire sia l’esistenza di queste forme di vita e la loro presenza sul nostro pianeta.  La soppressione di questi documenti, nonchè il nascondere tutto sotto  la dicitura Cosmic Top Secret, suscita il sospetto che l’agenzia spaziale americana, lo abbia fatto deliberatamente.  Guardate il video.

Redazione Segnidalcielo

http://www.segnidalcielo.it/2013/05/29/la-nasa-pubblica-alcuni-video-che-riguardano-la-presenza-extraterrestre-nello-spazio/

di dolbyjack